Cos’è il Bonus Casa 2020

Il Bonus Casa consiste in una misura con l’obiettivo di incentivare interventi di efficientamento energetico, incrementando al 110% l’aliquota di detrazione per spese di ristrutturazione.

Qualora si volesse usufruire del Bonus, si potrà richiedere lo sconto immediato sulla fattura o la detrazione fiscale del 110% del costo dei lavori (in 5 anni).

Ricorda che la finestra di tempo prevista va dal 1 luglio 2020 fino al 31 dicembre 2021 e sarà necessario inviare la documentazione dei lavori ad ENEA per ricevere il bonus.

Per ulteriori informazioni sul Bonus Casa 2020 visita l’articolo completo su Aggiornamenti Bonus Casa.

Per fruire delle detrazioni fiscali previste per la ristrutturazione edilizia c.d. bonus casa è necessario acquisire la certificazione energetica (APE) prima dell’inizio dei lavori.

Il decreto Rilancio introduce la super agevolazione Eco Bonus 110% da detrarre in 5 quote annuali per tre tipologie di intervento principale:

  • Isolamento termico
  • Sostituzione impianto centralizzato nei condomini
  • Sostituzione impianto in edicio unifamiliare adibito ad abitazione principale

L’applicazione di uno o più di questi interventi appena esposti insieme con l’eventuale impianto fotovoltaico ed accumulo devono concorrere a migliorare la prestazione energetica dell’edificio di almeno due classi energetiche. Tale miglioramento deve essere dimostrato mediante l’attestato di prestazione energetica APE.

Se devi fare APE (l’attestato di prestazione energetica) prima dell’inizio dei lavori o vorresti fare una valutazione della fattibilità dell’ottenimento delle detrazioni fiscali contattaci.

Scarica il file PDF con i documenti da predisporre per la tua certificazione APE: Documentazione in formato PDF

Scarica gratuitamente il nostro e-book sulla certificazione energetica

Richiedi adesso la certificazione energetica: compila la richiesta e ti contattiamo per fissare il sopralluogo Richiesta certificato energetico